Riflessologia Plantare PDF Stampa E-mail

RIFLESSOLOGIA PLANTARE

METODO ON ZON SU

 

La riflessologia plantare metodo ON ZON Su è la più tradizionale riflessologia plantare cinese e si inserisce perfettamente nel filone delle discipline Bionaturali per il Benessere della persona. E' un metodo di manipolazione del piede per il benessere, come prevenzione, mantenimento e cura della salute fisica e psichica.
Il massaggio consiste infatti in una serie di operazioni in punti e zone specifiche del piede, ma nei suoi effetti coinvolge tutta la persona: la persona come organismo unitario, non solo come somma di organi. Il massaggio del piede ha effetto su tutto il corpo, su tutti gli organi, su tutte le funzioni, aiutano a conservare e migliorare la salute, equilibrare e potenziare l'energia fisica e psichica. Grazie a questa tecnica di riflessologia plantare cinese, il rapporto tra i piedi e la mente è messo in luce nei suoi aspetti più sottili.

Secondo la tradizione filosofica asiatica in primo luogo regola il sistema Yin e Yang: il corpo umano non può vivere in armonia se questi due principi complementari che sostengono la vita nel suo interno non sono in equilibrio. Se in certi momenti dell?esistenza, in seguito ad aggressioni esterne o in caso di terreno già predisposto uno dei due si trova in difetto si ha l'inizio dello squilibrio energetico.
Tramite un sistema colplesso di azioni di tipo energetico specifiche esso attiva all'interno del corpo meccanismi omeostatici di autoregolazione che vanno a controbilanciare gli effetti dannosi derivati dalle carenze del sistema di equilibrio Yin/Yang (che si può paragonare al sistema neurovegetativo ortosimpatico e parasimpatico ).

Come agisce sull'organismo?

- secondo la tradizione filosofica asiatica in primo luogo regola il sistema Yin e Yang: il corpo umano non può vivere in armonia se questi due principi complementari che sostengono la vita nel suo interno non sono in equilibrio. Se in certi momenti dell'esistenza, in seguito ad aggressioni esterne o in caso di terreno già predisposto, uno dei due si trova in difetto si ha l'inizio dello squilibrio energetico. Tramite un sistema colplesso di azioni di tipo energetico specifiche esso attiva all'interno del corpo meccanismi omeostatici di autoregolazione che vanno a controbilanciare gli effetti dannosi derivati dalle carenze del sistema di equilibrio Yin/Yang (che si può paragonare al sistema neurovegetativo ortosimpatico e parasimpatico).

- stimola i meccanismi difensivi dell'organismo (esempio: aumento dei globuli rossi, bianchi, etc ).

- aiuta a sciogliere i nodi dovuti a spasmi muscolari, tensioni croniche a lenire a eliminare i disturbi derivati dai traumi emotivi. Collabora a migliorare il sistema omeostatico di autoregolazione favorendo il flusso di energia e migliorando tutto il metabolismo, grazie al migliore apporto di sostanze nutritive e all'eliminazione delle scorie dall'organismo.

- attraverso la stimolazione del sistema ortosimpatici e parasimpatico, opera anche sul sistema ormonale ed incide sul funzionamento delle ghiandole endocrine (ipofisi, timo, epifisi, surrenali, tiroide) armonizzandone le funzioni.

- interviene sui principali disturbi dovuti allo stress o tensioni di vario tipo rilassando e tonificando l'intero corpo con risultati sorprendenti non solo nei disturbi muscolari ed articolari ma anche in una vasta serie di disturbi dovuti a somatizzazione degli stati psichici.

- questo tipo di massaggio interviene inoltre con estrema efficacia sul riequilibrio dei vari sistemi funzionali organici stimolando l'energia del corpo all'autoregolazione (miglioramento dell'aspetto funzionale).


In sostanza la riflessologia plantare aiuta a curare un grande numero di patologie e disturbi fisici e psichici, tra i quali i più comuni sono:
asma, affanno, problemi respiratori, allergie, forfora, stanchezza, spossatezza, ipertensione, ipotensione, gonfiori alla pancia e/o alle gambe, diabete, disturbi circolatori, artrosi alla colonna vertebrale, giramenti di testa, mal di testa, acne, tensione nervosa, isteria, squilibri affettivi, disturbi della memoria e della mente, insonnia, ansia, depressione, gastrite, colite, gonfiore di stomaco, blocco intestinale, emorroidi, bronchite, tosse, sinusite, cistiti, mestruazioni dolorose oppure irregolari, menopausa, dolori alla schiena.

 

Le sedute sono su appuntamento e durano un'ora.