Danzaterapia PDF Stampa E-mail

DANZAMOVIMENTOTERAPIA

 

La Danzamovimentoterapia promuove l'integrazione fisica, emotiva, cognitiva e relazionale della persona, la sua maturità affettiva e psicosociale, lo sviluppo del suo potenziale creativo.

Favorisce l’acquisizione di una maggiore consapevolezza del corpo e delle sue possibilità di movimento.

Migliora le capacità di ascolto delle proprie emozioni e dei propri disagi. Migliora il proprio vissuto attraverso esperienze condotte in un clima stimolante e libero da giudizi e interpretazioni.

Stimola la grazia naturale dei movimenti spontanei per ritornare a una dimensione profonda di conoscenza del sé. Stimola un maggior senso di fiducia attraverso l’esperienza di apertura a se stessi e agli altri.

Sviluppa le potenzialità espressive e comunicative ed i contatti non verbali. Favorisce il miglioramento delle capacità di ascolto dell’ altro e del gruppo, la socializzazione e l’accettazione.

Il movimento e il piacere dell’espressione corporea collaborano a rielaborare il proprio modo di essere, fornendo un sostegno verso la percezione fisica e mentale del sé in relazione alla realtà e al mondo. Attraverso una danza fatta di gesti e movimenti naturali è possibile esprimere e sperimentare nuove forme di comunicazione alla luce di una riflessione dei propri comportamenti.

Il ciclo di incontri ha quindi la valenza di un percorso di arricchimento delle risorse espressive e comunicative, oltre che di educazione alla relazione.

Per i bambini il ritmo e la musica, espressi attraverso il movimento e la danza diventano il veicolo per apprendere la coordinazione motoria, prendere coscienza dello spazio e consapevolezza del proprio corpo, delle sue potenzialità e possibilità del movimento. Gli stimoli musicali, così come l’utilizzo dei materiali (carta crespa colorata, elastici, stoffe, etc.) sviluppano la creatività del bambino e la sua capacità di ascolto delle proprie emozioni. Sul piano collettivo il progetto sviluppa la capacità di comunicazione non verbale, di ascolto e accoglienza degli altri.

L’esperienza sarà veicolata dai movimenti delicati, dalla danza e dall’ascolto della musica che condurrà gli utenti alla scoperta dell’espressività corporea, spaziale, ritmica, gestuale e vocale. In ogni incontro si svolgerà una prima parte di riscaldamento leggero come esercizi per prendere coscienza del bacino e della colonna vertebrale, lavoro con la respirazione. Una seconda parte più propriamente di danza terapeutica di relazione con lo spazio, ascolto corporeo della musica, diverse scelte musicali, giochi sul ritmo e sulla melodia con una dinamica che nasce dal corpo. La danza terapeutica si avvale dell’utilizzo d’immagini mentali o suoni utili a stimolare il pensiero creativo, per poi danzare le immagini e le emozioni suscitate, del lavoro con i materiali (stoffe, carta crespa, elastici, nastri, piume) nella danzare delle forme e dei colori. Infine si chiude con il cerchio che è il momento d’incontro e ascolto, una semplice forma di unione, condivisione nella comunicazione verbale.

Sia per i bambini che per gli adulti i percorsi terapeutici possono essere organizzati sia a livello individuale (concordando con la nostra danzaterapeuta giorno e orario degli incontri) sia in piccoli gruppi di max 5 partecipanti.